Novità! Croste di Parmigiano Reggiano online!

03 mag 2020

CROSTE DI PARMIGIANO REGGIANO: UN UMILE TESORO

Chi pensa che le “croste” di Parmigiano Reggiano siano uno scarto alimentare sbaglia di grosso!

Oltre alle proprietà nutrizionali, si prestano a molti usi in cucina. Sono quindi un alimento a tutti gli effetti, che vi stupirà per il suo gusto, per la sua versatilità e per la “generosità” che dimostra nell’arricchire di sapore molte preparazioni culinarie.

Di seguito alcuni suggerimenti per il loro utilizzo.

 La pulizia prima di tutto!

 Le croste devono sempre essere accuratamente pulite prima del loro utilizzo. Si procede eliminando lo strato esterno con una grattugia o un coltello, fino a quando le scritte o i “puntini” non scompaiono. Procedete con un risciacquo, quindi prendete un panno asciutto o un panno carta e strofinate sulla crosta per terminare la pulizia.

Minestroni , zuppe e risotti di gusto

 Un uso molto comune delle croste di Parmigiano consiste nel tagliarle in piccoli pezzi e aggiungerle nella preparazione di zuppe, brodi e minestre. Il risultato sarà doppio: le croste si ammorbidiranno, diventando “gommose” e arricchiranno la pietanza di un gusto intenso. Per ricette come pasta e legumi o risotti si consiglia, prima del loro utilizzo durante la preparazione, di lasciare le croste in ammollo nel latte per circa due ore.

 Una grigliata tra amici

 Se non avete mai provato le croste di Parmigiano alla griglia, al barbecue o alla piastra non sapete cosa vi state perdendo! Cuocetele dal lato esterno (quello più duro), finché non saranno croccanti e dorate; mangiatele calde accompagnandole con verdure, salumi e un buon bicchiere di vino.

 Fritto misto … alla parmigiana

 Tagliale a bastoncini e friggetele in abbondante olio bollente, asciugando l’eccesso di  olio con  carta da cucina. Le croste diventeranno morbide e si gonfieranno; consumatele subito. Per una versione ancora più gustosa prima di friggerle infarinatele e create una impanatura passandole prima nell’uovo sbattuto poi nel pangrattato.

 Chips di Parmigiano

 Un uso insolito delle croste consiste nel tagliarle a piccoli pezzi, metterli nel microonde alla massima potenza e cuocerli per circa tre minuti: il risultato sono delle chips originali, croccanti e piene di gusto.

 Non dimentichiamo i nostri amici a quattro zampe

Sapete che le croste sono un toccasana per i denti dei vostri amici a quattro zampe, dato il loro apporto di calcio? Fategliele masticare, non smetteranno più di chiedervele!